.
Annunci online

Tutto quel che puo' venire in mente a un italiano che si e' sposato e spostato in california
TECNOLOGIE
19 giugno 2008
Tecnologie: AROS: sotto la cenere il fuoco arde...
Saro' un po' fissato ma se non do un occhio la mattina ai siti aros, arosshow (e blog associati) e la mailing list dei sviluppatori non riesco a concentrarmi sul lavoro.

Ultimamente, se uno si basa esclusivamente sulla sensazione epidermica, le cose sembrano un po' statiche per AROS: fino a sabato mattina siti come Arosshow non risultavano aggiornati da un mese: l'ultima (grande) notizia era la versione alpha di AROS per SAM.

In realta' il grosso del lavoro sista svolgendo "under the hood": sotto il cofano come dicono qui; leggendo la mailing list degli sviluppatori si puo' finalmente vedere il nugolo di formichine operaie che porta avanti AROS: il lavoro per debuggare ed estendere ata.device e trackdisk device, le persone al lavoro sul porting di AROS sotto ARM di Michael Gruinditz e sotto os X , il recente lavoro di ShinkurO per avere un wanderer "portabile"  si da esser convertito per gli altri sistemi amiga-like e sul sistema madre in versione os 4; tra le sui obiettivi:

- Migliorare wanderer in modo che sia pienamente usabile;
- portare Wanderer anche sugliu altri sistemi amiga-like;
- avere un efficace replacement per il Workbench, open source, che usa nativamente MUI, in modo anche da fornire una adeguata piattaforma per gli sviluppatori MUI di terze parti; il multipiattaforma sarebbe anche un ulteriore vantaggio per la portabilita' delle classi MUI;
- sganciare i problemi di Wanderer da quelli di AROS e fare in modo che comportamenti come il drag-and-drop non dipendano dalle API di AROS ma da quelle di Zune(l'implementazione open source di MUI usata in Wanderer), portando anche a un miglioramento dello stesso;

Inoltre il lavoro di

paolo [at] vmwaros.org ; naturalmente sostituite [at] con la chiocciolina per far funzionare l'indirizzo.
sfoglia
  

Rubriche
Link
Cerca

Feed

Feed RSS di questo 

blog Reader
Feed ATOM di questo 

blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte

Articoli Recenti

Who links to me?

Contatta Simone Bernacchia

 




IL CANNOCCHIALE