.
Annunci online

Tutto quel che puo' venire in mente a un italiano che si e' sposato e spostato in california
CULTURA
12 giugno 2008
Cultura: web -1.0: il sito del Corriere Adriatico on line
Quel che il sito del corriere adriatico online mi ha ritornato come home page il 10 giugno a ogniora del giorno che ho guardato

Una cosa di cui mi sono accorto sin da quanto sono venuto a vivere qui in california e' che improvvisamente ti ritrovi tagliato fuori dalle tue normali attivita' che avevi in italia e dalle tue amicizie che non dispongono di collegamenti internet... e anche quelle che hanno il collegamento hanno difficolta' a connettersi con te a causa del fuso orario.

E allora cosa fai? Cerchi di dare un occhio alla stampa locale, almeno a quella presente sulla rete come il corriere della sera, il resto del carlino, il messaggero e, ovviamente, il Corriere Adriatico.

E proprio del giornale marchigiano online vi voglio parlare. Amico fedele di chiunque passa al bar a far colazione trovandone una copia sui tavoli o attendendo che l'altro avventore ne finisca la lettura; bei ricordi: qui l'abitudine del giornale offerto ai caffe' non esiste, non completamente: puo' capitare che certi giorni qualcuno degli avventori del locale starbucks o ralph's ne lasci parte sul suo tavolino portandosi via quel che del (corposo) giornale che loro stessi hanno aquistato interessa ...

Chi e' stato di recente nella home page del Corriere Adriatico? Mi ritrovo davanti la stessa pagina almeno dal 2003, anno in cui il sito e' stato rinnovato, con pero' criteri gia' obsoleti ai tempi.

Certe volte consultare il sito e' una sorta di terno al lotto: i menu a discesa, messi li' con le vecchie routine javascript e non con i CSS come sarebbe opportuno, certi giorni funzionano altri giorni invece no, inibendo la navigazione del sito; stessa cosa per le voci laterali, senza contare la voce interventi che regolarmente ritorna errore asp.net ed altri errori sul generis.

Certe volte invece, come e' ieri, e' tutto il sito a non funzionare lasciandoti davanti a una triste pagina ASP.net come quella mostrata sopra. Oggi invece i contenuti sono gli stessi di due giorni fa...

Soprattutto, come dicevo poco sopra, e' l'impostazione stessa del sito ad essere sbagliata: solo una mera raccolta degli articoli, senza immagini, senza possibilita' di commentare come invece accade in altri quotidiani on-line, senza accessibilita' per dosabili o per leggerlo da browser in altri media che non isano il pc o il portatile di casa, legato alla filosofia che "il gornale si compra: quello online e' solo una cortesia", apparentemente ignorando le possibilita' di quadrare con le inserzioni pubblicitarie anche via rete.

E chi il giornale non lo puo' comprare? come me che sono a 10000 km da casa e che anche solo l'abbonamento postale comporterebbe ricevere il giornale della settimana prima se sono fortunato?

In fronte a questo, il sottoscritto dalla sua casella privata (il form per feedback anche lui ritorna errore) si e' deciso il 3 giugno scorso a scrivere una letterina, di cui faccio cortese copia.

Tra parentesi, sperando che magari un cospicuo numero di mail faccia decidere alla redazione almeno di riparare i buchi piu' grossi, penso sia buona cosa che tutti coloro che sono interessati da questa vicenda scrivano anche loro una bella lettera con i loro suggerimenti e i loro bug report alla casella di posta elettronica pubblica del corriere adriatico online a questo indirizzo.

Questo e' quel; che ho scritto io: voi siete liberi di creare il vostro contenuto.

Il sito non e' navigabile da browsers che non supportano javascript e CSS o che li tengono disabilitati;

i menu a discesa non funzionano in alcune ore del giorno, per cui la fruizione dei contenuti in quei momenti per quel che e' stato detto sopra non e' possibile;

la sezione degli interventi non funziona;
la sezione La storia non funziona;
La sezione inserti speciali non e' navigabile;
La sezione dei contatti non funziona(presenta un server application error come piu' avanti)


e verso le sei del mattino (11 pm ora locale della california) il sito presenta un Server Application Error come questo:

------------------------------------------------------
Server Error in '/' Application.
Runtime Error
Description: An application error occurred on the server. The current custom error settings for this application prevent the details of the application error from being viewed remotely (for security reasons). It could, however, be viewed by browsers running on the local server machine.

Details: To enable the details of this specific error message to be viewable on remote machines, please create a <customErrors> tag within a "web.config" configuration file located in the root directory of the current web application. This <customErrors> tag should then have its "mode" attribute set to "Off".

<!-- Web.Config Configuration File -->

<configuration>
    <system.web>
        <customErrors mode="Off"/>
    </system.web>
</configuration>


Notes: The current error page you are seeing can be replaced by a custom error page by modifying the "defaultRedirect" attribute of the application's <customErrors> configuration tag to point to a custom error page URL.

<!-- Web.Config Configuration File -->

<configuration>
    <system.web>
        <customErrors mode="RemoteOnly" defaultRedirect="mycustompage.htm"/>
    </system.web>
</configuration>
-------------------------------------

Senza contare il fatto che a differenza del quotidiano cartaceo le immagini negli articoli non sono presenti e non menzionando l'accessibilita'.

Inoltre la struttura risulta piu' come una vetrina per anticipare il giornale che un vero e proprio quotidiano online; visti anche altri siti quali il corriere della sera e il resto del carlino in cui sono permessi commenti e una navigazione piu' organizzata. (per ritorni economici poi la possibilita' di offrire spazi pubblicitari online dovrebbe compensare in parte il costo di un eventuale ristrutturazione del sito).

Essendo un marchigiano di nascita ma residente all'estero per me il sito del corriere adriatico e' uina finestra per poter dare un occhio alle mie zone natali e respirare un po' di aria (stantia ma questa e' un'altra storia) locale.

Spero che il mio bug report aiuti a migliorare il vostro servizio.

Distinti Saluti

Ad oggi nessun feedback dalla redazione.
sfoglia
  

Rubriche
Link
Cerca

Feed

Feed RSS di questo 

blog Reader
Feed ATOM di questo 

blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 228937 volte

Articoli Recenti

Who links to me?

Contatta Simone Bernacchia

 




IL CANNOCCHIALE